Festa Europea della Musica Edizione 2002

"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua

L' VIII edizione della Festa Europea della Musica è stata dedicata ad Alex Baroni, con un imponente concerto in Via dei Fori Imperiali cui hanno partecipato artisti del calibro di Giorgia, Renato Zero, Laura Pausini, Fiorello, Max Gazzé, Carmen Consoli, Enrico Ruggeri.

Musica sinfonica e classica a Piazza del Campidoglio con il concerto dell’Orchestra di Roma e del Lazio diretta da Lu Jia, i virtuosismi della vocalità barocca del sopranista Francisco D’Andrea alla Discoteca di Stato,  i concerti dell’Octuor de France a Piazza Farnese, che hanno accompagnato dal vivo la proiezione dei film L’homme qui rit di Paul Leni (1928) e Paris qui dort (1923) di Renée Clair (1923); musiche dal vivo anche al Palazzo delle Esposizioni nella prima esecuzione italiana di Christian Leroy per animare al Nanuk l’Eschimese, film muto degli anni ’20 di Robert Flaherty.

 

Ampio risalto alla musica sacra con l’esibizione del Coro maschile di Honved, diretto da Gabor Hollerung, nella Basilica di S.Paolo entro le mura. Numerose le contaminazioni fra musica e teatro: le musiche di Pape Kanoute’ hanno accompagnato le danze tradizionali africane nel Concerto per FEDRA, da Ghiannis Ritsos, alla Casa Internazionale delle Donne, mentre il soprano Yali Lee si è esibito in un recital di musica e poesia.

 

 

 


Gallery
Programma 2002