Festa Europea della Musica Edizione 1999

"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua

La V edizione della Festa Europea della Musica è stata strutturata attorno a progetti complessi quali le rassegne tematiche: musica americana al Parco Talenti, Novecento alla Discoteca di Stato, lirica all’Accademia Filarmonica Romana, contemporanea alla galleria Il Punto di Svolta, antica alla Sala Borromini ed al Chiostro del Bramante, cameristica e di contaminazione al Fontanone del Gianicolo, jazz al giardino della Casina del Cardinal Bessarione, etnica all’ex- Mattatoio ed al Centralino del Foro Italico, rock e pop a Piazza Bocca della Verità, la musica per banda nei parchi ed a Piazza del Popolo.

 

Molte le conferme artistiche delle precedenti edizioni tra cui ricordiamo Paolo Ravaglia e Bill Smith per il jazz ed il Coro spiritual-gospel “St. John’s Singers” diretto da Joy Garrison con la voce solista di Harold Bradley e la batteria di Giampaolo Ascolese per la musica afroamericana. Molte anche le nuove adesioni, tra cui ricordiamo quelle prestigiose de I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone per la musica barocca; dell’Ensemble dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto da Carlo Rizzari per la musica del Novecento; delle case discografiche indipendenti Elevet Records e Bollicineonline con le loro “scuderie artistiche” rock; e poi Ornella Vanoni, Anna Oxa, Ron, Antonella Ruggero e Mango per la musica leggera.

 


Gallery
Programma 1999