Festa Europea della Musica Edizione 2013

"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua

L’edizione 2013 della Festa Europea della Musica ha presentato un programma di 130 concerti gratuiti in 60 spazi diversi tra musei e aree archeologiche, sale da concerto, chiese, biblioteche, locali e piazze.

La Festa si è aperta con il concerto in Piazza Farnese di Simone Cristicchi, preceduto da due gruppi emergenti francesi e organizzato in collaborazione con l’Ambasciata di Francia. Oltre ad essa, si sono rinnovate anche per questa edizione le collaborazioni, ormai consolidate, con altre ambasciate e istituti culturali stranieri: l’Accademia di Ungheria, l’Accademia di Romania, l’Ambasciata dell’Azerbaijan, l’Accademia di Spagna e l’Accademia Belgica.

Sono stati 19 gli spazi museali che hanno accolto i concerti della Festa; tra questi, per esempio, il Museo Napoleonico, il Museo di Roma in Trastevere, il Museo di Roma, il Museo Canonica, il Museo della Repubblica Romana, il Museo Carlo Bilotti, il Macro e l’Auditorium di Mecenate, la Sala Santa Rita. Tra gli spazi più noti, i Mercati di Traiano e i Musei Capitolini, che hanno ospitato due omaggi a Giuseppe Verdi. I concerti della Festa si sono svolti anche in alcuni musei statali: Galleria Corsini, Galleria Spada, Palazzo Venezia e Palazzo Barberini, Palazzo Massimo.

Si è rinnovato anche quest’anno l’appuntamento con le bande militari in piazza, che si sono esibite sulla scalinata di Trinità dei Monti (Banda della Finanza e Banda dei Vigili del Fuoco), al Pantheon (Banda dei Carabinieri), a Piazza Navona (Banda della Polizia di Roma Capitale) e a Piazza San Silvestro (Banda della Marina Militare).

Numerosa anche la partecipazione delle scuole di musica che hanno partecipato con saggi dei migliori allievi e la partecipazione dei locali: 20 concerti in 9 locali tra i quali Contestaccio, Fonclea, Jailbreak e Charity Cafè.


Gallery
Programma 2013