Festa Europea della Musica Edizione 2010

"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua

La Festa soprattutto nei Musei: spazi museali, comunali e statali, hanno fatto da cornice ai concerti della'evento. Sala Paolina di Castel S.Angelo, Galleria Borghese, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Palazzo Massimo, auditorium di Mecenate, Palazzo Altemps, Museo Pigorini, Museo Nazionale, Galleria di Palazzo Spada, sala macchine della Centrale Montemartini. Ai Mercati di Traiano si è svolta la tre giorni della rassegna corale, mentre il Macro ha ospitato una due giorni di musica. Anche il Museo Napoleonico, il Museo Canonica all’interno di Villa Borghese e il Museo degli strumenti musicali hanno aperto i loro spazi ai concerti della Festa.

Molte le collaborazioni con le biblioteche comunali e statali, tra cui la Biblioteca Rispoli di Piazza Grazioli, la Biblioteca Angelica biblioteca Borghesiana con “concerto metropolitano per percussioni e narrazioni”.

Sulla scalinata di Piazza di Spagna, domenica 20, il flashmob “Onda anomala” ha portato centinaia di ballerini ad esibirsi di fronte a una piazza inondata di pubblico.

Concerto di chiusura dell'Orchestra Italiana del Cinema che, in Piazza del Campidoglio, ha eseguito alcuni brani dalle colonne sonore di film del neorealismo italiano, accompagnati da grandi proiezioni sul palazzo senatorio e sui tre lati della piazza.

 

 


Gallery
Programma 2010